Mozart. Le cronache

Zecchini Editore

Conversazione con Marco Murara

Il libro presenta la biografia mozartiana in oltre duemila documenti dal 1756 al 1792, con una presentazione di Angelo Foletto e il catalogo personale autografo di Mozart. Tra la meraviglia per il genio precoce (“un fenomeno così straordinario che si riesce a mala pena a credere quello che si vede con i propri occhi e si sente con le proprie orecchie”) e l’incapacità di taluni di apprezzare ciò che doveva apparire come una bizzarra novità (“i suoi nuovi quartetti sono proprio speziati in maniera eccessiva”), un eccezionale viaggio lungo tutto l’arco biografico di Mozart, alla scoperta di come egli e la sua musica apparvero ai contemporanei: la cronistoria della vita mozartiana si dipana così, fra centinaia di libri, giornali, diari, appunti di viaggio, lettere, documenti ufficiali, prime edizioni, sullo sfondo di un affascinante quadro del secondo Settecento europeo.

Marco Murara è nato nel 1976 a Trento, dov’è cresciuto e ha svolto i suoi studi, frequentando il liceo classico e poi l’università; nel 1999 si è laureato in giurisprudenza. A 28 anni, dopo aver approfondito gli studi giuridici a Padova, ha vinto il concorso notarile (uno dei più giovani notai d’Italia) ed è stato quindi nominato notaio nella sede di Egna (BZ), dove attualmente lavora. Da sei anni vive a Bolzano. I suoi interessi culturali spaziano dalla musica del Settecento alla storia dell’astronomia. Con il prof. Bruno Bianco, ha pubblicato nel 2004 il libro Mozart. Tutti i testi delle composizioni vocali, la prima raccolta al mondo di tutti i testi messi in musica da Mozart, corredati di traduzioni originali, commenti e ricco apparato di indici. È membro del Comitato Scientifico dell’Associazione Mozart Italia. Nel 2002 ha fondato il gruppo di discussione “virtuale” www.grandemozart.it, dedicato alla cultura del Settecento.

ASCOLTA IL PODCAST