Edda Fogarollo – Note scordate Tre musicisti ebrei nella tempesta delle leggi razziali.

Editore Sillabe, 2019

ASCOLTA IL PODCAST


La musica come affermazione della propria dignità

Tra la fine dell’800 e la prima metà del ‘900, eminenti compositori ebrei italiani hanno prodotto opere di eccelso valore sia estetico che contrappuntistico, che per troppo tempo sono state ignorate. Da qui nasce la proposta dei musicisti del Duo Elimo di fare luce su un tesoro musicale poco noto o del tutto sconosciuto che merita di essere scoperto. Il maestro Francesco Buffa (pianista) e il maestro Giovanni Cardillo (violinista) riportano alla luce la musica di Guido Alberto Fano, Alberto Gentili e Vittorio Rieti.

Edda Fogarollo ha conseguito la Laurea di Studi Storici presso la Facoltà di Scienze Politiche di Padova e realizzato approfondite ricerche sulla storia dello Stato d’Israele. Ha ottenuto il Master Internazionale sulla Didattica della Shoah presso l’Università degli Studi Roma Tre, con tesi sulla Shoah e la geopolitica mediorientale. Il suo percorso di studi specialistici si è arricchito di corsi formativi per docenti presso il Mémorial de la Shoah (Parigi) e la scuola internazionale dello Yad Vashem di Gerusalemme. Grande esperta di Israele e della politica mediorientale, ha condotto numerosi corsi di formazione universitaria e seminari sulla Shoah, sulla nascita dello Stato d’Israele e sulla storia dello Stato ebraico. Tra gli eventi realizzati anche uno presso il Senato della Repubblica italiana.E’ docente di temi di Storia Moderna e Contemporanea e presidente nazionale di Cristiani per Israele-Italia, sezione italiana dell’associazione Christians for Israel Intemational.